giovedì 17 marzo 2011

Cosa succede a Teheran?

L'associazione Zero Zero segnala un sito indipendente di informazione su ciò che avviene a Teheran e in Iran, un mezzo di comunicazione per sapere, oltre la coltre della censura, come evolve la richiesta di democrazia del movimento verde e come si abbatte sulla popolazione iraniana la repressione del regime.

http://tehranreview.net/

Welcome Ehsan Abedi & Sapideh Jodeyri

In gennaio, a seguito della partenza di Yousefi Eshkevary, sono arrivati i nuovi "ospiti" del progetto legato al Network delle città rifugio.
E' con grande gioia che l'associazione Zero Zero accoglie Ehsan Abedi, Sapideh Jodeyri e il figlioletto.
Ehsan, oltre ad essere poeta e uomo di lettere ha lavorato per anni nei giornali di opposizione in Iran, assieme ai principali leader del movimento "verde" Moussavi e Karroubi e anche assieme all'ex presidente Khatami. A causa della censura sono stati chiusi uno dopo l'altro tutti i mezzi di comunicazione indipendenti presso cui Ehsan Abedi aveva collaborato e molti dìsuoi colleghi sono finiti agli arresti.

Sapideh, da molti anni al fianco di Ehsan nell'attivismo politico, è invece una poetessa di grandi qualità:
http://en.wikipedia.org/wiki/Sepideh_Jodeyri

martedì 20 luglio 2010

Chiusi città rifugio

A settembre si concluderà la seconda fase del progetto che ha visto collaborare il Comune di Chiusi e la Regione Toscana nell'ambito del programma delle città rifugio, orientato a tutelare e proteggere scrittori perseguitati nei propri paesi d'origine. L'associazione Zero Zero ha offerto ospitalità al progetto nella sede di Via Caccialupa 22 ospitando inizialmente Viktor Olegovic Pelevin e negli ultimi due anni Yousefi Eshkevary.

Yousefi Eshkevary da wikipedia:
http://en.wikipedia.org/wiki/Yousefi_Eshkevari

Leggi qualche articolo di Rassegna Stampa:
http://www.intoscana.it/intoscana2/opencms/intoscana/sito-intoscana/Contenuti_intoscana/Canali/News/Il-Mondo-in-Toscana/visualizza_asset.html?id=993135&pagename=704617

http://www.ilcittadinoonline.it/index.php?id=24549

http://www.regione.toscana.it/regione/opencms/RT/sito-RT/Contenuti/notiziari/fonti_esterne/ansa/notiziario/visualizza_asset.html?id=129200&pagename=503

lunedì 19 luglio 2010

Associazione Zero Zero, Presentazione

L'Associazione Zero Zero nasce nel 2008 con la volontà di realizzare progetti culturali e di rilevanza sociale, come associazione di volontariato.
Le ragioni della nascita dell'associazione sono radicate nella volontà di valorizzare il patrimonio culturale di Ottiero Ottieri, inteso come vero e proprio patrimonio bibliotecario, ma anche come produzione letteraria, a partire dal Palazzo in cui Ottiero è cresciuto a Chiusi in Provincia di Siena.
L'Associazione intende valorizzare anche il patrimonio artistico e naturale del Comune di Chiusi, tramite la collaborazione con progetti di turismo sociale, ecologico e solidale, ma soprattutto orientato alla cultura.
L'Associazione intende inoltre
impegnarsi nella promozione della cultura e dell'arte in particolar modo diretta ad arrecare benefici a soggetti predeterminati, versanti in specifiche condizioni di bisogno, individuabili in persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari ovvero tramite l'organizzazione di eventi, concerti e spettacoli

lunedì 10 maggio 2010

Appuntamento martedì 11 maggio 2010, dalle 18.00, presso Palazzo Rospigliosi a Zagarolo (RM) per la presentazione del libro "Lo zen e l'arte di andare in bicicletta" (Ediciclo 2010) con l'autore Claude Marthaler e del progetto "Ciclofficina Move-up" promosso dall'Associazione "No Border ONLUS"

Per maggiori informazioni visitare il sito dell'associazione No Border Onlus: noborderonlus.blogspot.com

venerdì 1 gennaio 2010

Nasce il sito OttieroOttieri.it


Grazie al contributo di Maria Pace Ottieri, scrittrice, figlia di Ottiero Ottieri e nel direttivo dell'Associazione Zero Zero, è nato il sito www.ottieroottieri.it, un fondamentale contributo alla memoria dello scrittore crescituo a Chiusi e a Roma e vissuto a Milano in età adulta accanto a Silvana Mauri.

Leggi la biografia
www.ottieroottieri.it/bografia

Vai all'elenco delle opere:
www.ottieroottieri.it/opere

Guarda la voce Ottiero Ottieri su wikipedia:
Ottiero Ottieri